Vai al contenuto principale

Notizie

La Cassazione ha sancito la nullità dell’accordo tacito, con il quale il figlio divenuto maggiorenne concede al genitore obbligato al mantenimento di versargli l’assegno mensile direttamente sul suo conto, contrariamente a quanto disposto con provvedimento giudiziale, in sede di separazione o…

A partire dal 1° ottobre 2021 entrano in vigore le nuove tariffe per il calcolo del pedaggio in Germania. A mente inoltre della sentenza della Corte di Giustizia nella causa C- 321/19 (Cfr. nostro precedente articolo) lo Stato tedesco ha fatto un passo avanti, riconoscendo ora la possibilità di…

Con la sua sentenza del 01.07.2021 (C-301/20) la Corte Europea, nel rispondere alle domande della Corte superiore austriaca sull’interpretazione del Regolamento successioni n. 650/2012, ha posto un’ulteriore pietra nel delineare la funzionalità del CSE a favore della sua utilizzabilità per i…

08/09/2021

l Consiglio Nazionale del Notariato ha pubblicato nel maro 2021 lo studio n. 27-2021/T con il quale ha inteso fornire una propria interpretazione su alcuni aspetti delle norme del bonus 110%, indicando alcuni aspetti pratici e spunti critici sulle interpretazioni, spesso restrittive, fornite…

Nel 2020 la regolamentazione giuridica relativa all’onere delle spese dell’agente immobiliare in caso di acquisto di un immobile, fino ad allora differente in Germania, è stata armonizzata.
In Germania è stata varata una recente riforma legislativa. I nuovi §§ 656 a e ss. BGB (codice civile tedesco)…

L’Italia si allinea ad altri paesi europei introducendo l’assegno unico universale per i figli a carico, che può essere parificato al Kindergeld erogato in Germania. Viene quindi introdotto in Italia, dapprima, un assegno mensile unico "ponte” (in via transitoria) a partire dal 1° luglio 2021 per…

Con ordinanza del 10 febbraio 2021 il tribunale di Milano ha ritenuto, in applicazione dell’art. 2 terdecies del Codice della Privacy (d. lgsl 196/2003) che disciplina i diritti delle persone decedute, di poter superare la resistenza della Apple, che pur se contumace nel processo, si era…

26/08/2021

Nel caso di acquisizione di un’azienda, è consuetudine internazionale che il venditore – per quanto possibile ai sensi di legge - escluda tutte le garanzie legali e faccia riferimento solo alla correttezza del bilancio annuale e alla completezza dei documenti messi a disposizione nel data…

Chi non ha mai attraversato i centri storici delle città italiane e non è stato filmato o fotografato dall'amministrazione locale? Chi può dire di non aver ricevuto multe per divieto di sosta da società private con nomi avventurosi come European Municipility Outsorcing, una società della Nivi…

20/08/2021

Con sentenza del 24/9/2020 (RG VII ZR 69/19), la Corte Federale tedesca (BGH) ha deciso che un rivenditore non può pretendere informazioni dall’azienda sugli utili maturati relativamente ai prodotti contrattuali ai fini di calcolare l’indennità di fine rapporto. I vantaggi imprenditoriali richiesti…

19/08/2021

Lettere ai clienti attuali

Lettere ai clienti 50

Difficile, sempre più difficile! Quando è uscita la prima Lettera ai clienti, il mondo sembrava più sano e la giustizia più tranquilla. Oggi la terra è surriscaldata e la giustizia scoppia: sia in Germania (corte costituzionale) che nei Paesi Bassi (Corte distrettuale dell’Aia) l’esecutivo è stato condannato ad agire. Non è un buon segno se noi giuristi (!) siamo chiamati a salvare il mondo. Comunque, sia quel che sia, noi siamo pronti …

Download PDF — 479 KB

Lettere ai clienti 49

L’obiettivo ambizioso di questa lettera ai clienti era di riuscire a non nominare neanche una volta il Corona Virus o COVID 19. Non ci siamo riusciti, in quanto attualmente alcuni settori del diritto, come il diritto delle assicurazioni o di famiglia, sono dominati dal C19. La pandemia verrà ben presto superata e ci interroghiamo sulle conseguenze a lungo termine. Temiamo un mondo in cui tutto avverrà sul divano. Il Boom di Amazon comporterà la desertificazione delle città... ma siamo ottimisti, alla fine della pandemia tutte le persone usciranno in strada, ripopoleranno le città e acquisteranno non più online, ma di persona. E così sia!

Download PDF — 1 MB

Lettere ai clienti 48

A Federico il Grande sarebbe piaciuta molto la Legal Tech (si vedano le Informazioni per i colleghi, p.6). Era scettico rispetto a qualsiasi decisione giudiziale discrezionale. Nel suo codice legislativo, con più di 29.000 articoli, tutto doveva essere disciplinato in modo esaustivo e risultare direttamente dalla legge. Con un tale database si dovrebbe poter risolvere ogni caso in modo automatico.

Covid 19 ha dimostrato che può verificarsi sempre qualcosa di assolutamente nuovo che non può essere regolato in precedenza. Non è la pandemia in sé ad essere nuova, ma la reazione positiva dello Stato. In passato, anche negli ultimi anni cinquanta con l’asiatica, la gente semplicemente moriva, la maggior parte di loro in casa. Quindi cerchiamo di essere soddisfatti di vivere nella nostra epoca e di affrontare in modo creativo i problemi legali che sorgono con genuino buon senso (Human Tech)!

Download PDF — 1,012 KB

Lettere ai clienti 47

Quest’anno si festeggiano i settant’anni della Costituzione tedesca. Art 1: „La dignità dell’uomo è intangibile.” Nell’era di internet tale disposizione è più attuale che mai, sia in Italia che in Germania. Il Tribunale di Berlino ha ritenuto giustificato in base alla libertà di pensiero e espressione il fatto che una benemerita rappresentante del mondo politico tedesco sia stata ricoperta dagli insulti più perfidi che si possano immaginare per una donna. Contemporaneamente, l’ex ministro degli interni italiano è tutt’altro che sobrio nella scelta degli aggettivi attribuiti ai membri del nuovo governo. Nei film degli anni 50 si tappavano le orecchie ai bambini durante le raffiche di bestemmie. I membri della redazione della lettera ai clienti, non più giovanissimi, iniziano a soffrire di nostalgia.

Download PDF — 561 KB